E anche il male ha il suo stile!

Image and video hosting by TinyPic

Scordatevi le belle e dolci principesse delle favole Disney, diventate ormai icone di bellezza e perfezione per le bambine di tutto il mondo, perché sono proprio loro: Crudelia, Regina, Malefica e Dr. Facilier i protagonisti della nuova linea di cosmetici “Venomous Villains”edizione limitata pensata da MAC.
Per la prima volta ecco un’insolita,ma vincente, rivincita dei cattivi sui buoni delle favole. Dopo tante umiliazioni e sconfitte subite da principi e principesse, i cattivi Disney tornano alla ribalta più carichi che mai. Seppur visti da tutti come il male, conservano sempre il loro fascino di conquistatori e ammaliatori esperti che è difficile non amare e decidono dunque, di cercare alleati “svelandoci” i loro segreti con il magico mondo del Make up in modo che anche noi possiamo assaggiare la nostra fetta di potere impressionandoli.

Image and video hosting by TinyPic

La narcotica e superba Regina che ha tentato di strappare il cuore alla povera e dolce Binacaneve, e che in seguito avvelenerà con una mela, non poteva non essere che in cima alla lista dei cattivi per eccezione. Nella sua linea troviamo uno splendido blush che non poteva avere nome più azzeccato di: Bite of an Apple.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic
Lipstick: Toxic Tale, Sinister.
Lipglass: Strange Potion, Hot House.
Eyeshadow: Her Alter Image, Vile Violet, Vainglorious.
Beauty Blush: Bite of an Apple.
Beauty Powder: Oh So Fair.

Image and video hosting by TinyPic

La vendicativa strega che aveva lanciato un potente sortilegio contro la piccola e fragile biancaneve è ovviamente al secondo posto tra i cattivi più amati e sopratutto più votati. Non poteva non mancare, altrimenti avrebbe lanciato qualche sortilegio contro i produttori della MAC! Non potevano mettersela di certo contro(;)), le sfumature dell’ombretto sono scure ma intense, come ad indicare il profondo sonno a cui la dolce Aurora si è sottoposta per cent’anni.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic
Lipstick: Violetta, Dark Deed.
Lipglass: Revenge is Sweet, Wrong Spell.
Mineralize Eyeshadow Duo: She Who Dares, My Dark Magic.
Beauty Powder: Briar Rose.
Nail Lacquer: Bad Fairy, Mean & Green, Formidable!.

Image and video hosting by TinyPic

La ricca,senza scrupoli (e per niente animalista) amante del fashion, che adora ornarsi di pellicce maculate di poveri cuccioli dalmata non poteva di certo mancare all’appello. In fin dei conti ci si sarebbe presentata anche senza invito a bordo della sua enorme e super lussuosa auto e pelliccia da far invidia a tutti. Per lei è stata creata una linea cosmetica che rispecchia il suo incarnato chiaro e elegante.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic
Lipstick: Innocence, Beware!, Heartless.
Lipglass: Wicked Ways, Devilishly Stylish.
Eyeshadow: De-vil, Sweet Joy, Carbon.
Beauty Blush: Darkly My Dear.
Beauty Powder: Her Own Devices.
Penultimate Eyeliner: Rapidblack.

Image and video hosting by TinyPic
E dopo ben tre donne, finalmente un uomo a calmare le acque: Dr. Faciliter, il primo cattivo Afro-Americano delle fiabe Disney.Con il suo stile misterioso e travolgente, era praticamente impossibile escluderlo dalla lista. la sua linea cosmetica è composta da colori tenui e leggeri, molto naturali, adatta sia a ragazze che ragazzi.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic
Lipgelee: Resort Life.
Pigment: Melon, Brash & Bold, Push the Edge.
Greasepaint Stick: Slick Black, French Quarter.
Zoom Fast Black Lash: One Shade.
Magically Cool Liquid Powder: Truth & Light, Cajun.
Mirror: I’m So Vain.

Annunci

Bang Bang …. Me gusta!

Cattura

Sono Jessie J, Ariana Grande e Nicki Minaj le nuove Charl’s Angel di You tube.
Composto da un’adolescente retò dai capelli rossi, una ribelle del rap e una delle tante regine dei soprani, il trio, per quanto strano e insolito, pare funzionare spopolando sul web, radio, tv e mtv.
Persino il rap fastidioso della Minaj piace e (sopratutto mi piace!), piace anche il suo look: selvaggio, saxy, ma per niente volgare. Il corsetto in pelle che racchiude e lascia intravedere il seno, unito a una gonna leopardata le lascaino tener fede al suo nuovo album in stile giungla e nonostante tutto la rendono sobria, moderna e stilosa.
Che dire poi dei potenti acuti della JJ favolosa come sempre e super sexy in quel completo che le regala un’aria vissuta alla Grese.
Giungiamo infine ad Ariana, che abbiamo tutti conosciuto e amato in Victorious nel personaggio di Cat Valentine e che ameremo ancor di più grazie alla sua splendida voce che seppur piccola, lascia il segno. La sua location, a differenza della città della JJ e dell’aereo della Minaj, è una stanzetta rosa che riprende tanto lo stile del personaggio che la portò al successo.
Conclusioni: la canzone ha un bel ritmo è orecchiabile e divertente, il trio, seppur una genialata pubblicitaria dato che nessun duetto nasce per caso, funziona e piace! Il mio consiglio? Ascoltatela adesso!!!!

Anaconda: Soffocami!!!!!!

snake23n-4-webChe non fosse una santa, questo era chiaro a tutti già dall’uscita dei primi suoi album, è con l’uscita dell’ultimo ha confermato l’antico detto che il lupo perde il pelo ma non il vizio, nel suo caso, cambia il colore dei capelli ma non le vecchie abitudini. La coloratissima e sempre stravagante cantante rap Nicky Minaj ritorna sulla scena con il suo nuovo singolo “Anaconda” tratto appunto dal suo nuovo album.Fatta eccezione per un primo ritornello fastidiosamente orecchiabile, la canzone risulta senza seno e completamente inutile. La cosa non dovrebbe sorprendere dato che siamo abituati a musica e tv spazzatura che i mass media ci rinfilano per bruciarci i neuroni del cervello, ma questa canzone batte tutti gli inutili videogiochi con cui ho avuto il dispiacere di giocare. Il video, ambientato in una specie di giungla non mostra neanche un serpente a discapito del nome della canzone, l’unico “animale selvatico” che si riesce ad individuale è la Minaj. Sarà proprio quella la chiave del suo successo? Il corpo siliconato, la voce che sembra quella di una bambolina giapponese appena uscita in commercio e il suo istinto animale che la spinge a fare facce demenziali in quasi tutti i suoi video e mostrarsi perennemente svestita. E poi quelle lezioni di ginnastica durante il video … sembra che sta preparando le ragazze a una serie di sessione pre-rapporti sessuali. Davvero squallido. Voto? Bassissimo. In “Super Bass” si poteva anche accettare, ma a mio modesto parere questa canzona è una vera schifezza colossale.
Ecco il video. Un consiglio, non apritelo se siete deboli di cuore.

Sheke it off -Taylor Swift

Taylor-Swift-1989-Deluxe-2014-1200x1200

E chi se lo aspettava? O meglio, ci aspettavamo tutti un suo nuovo album, ma chi si aspettava che tra le colonne sonore si nascondeva un pezzo pop? Abituati alla dolcezza del suo country, nessuno si sarebbe mai aspettato una Swift così trasgressiva. Il video, seppur ha ricevuto un sacco di critiche, è in vetta, come tutte le altre sue canzoni del resto, nelle classifiche di tutto il mondo.
Il nuovo singolo in particolare “Shake it off”che ha ricevuto un botto di visualizzazioni tra i fan di tutto il mondo, si riscopre un successo sotto tutti gli aspetti e colpisce ancora senza sbagliare un colpo.
Divertente, ritmico e energico, il tutto si ricopre degno della canzone. Il video infatti racchiude un’insieme di più “danze”, tra cui: la danza espressiva, la classica, l’hip-hop, la ginnastica artistica, cheerleader, dance e la TUTTING!!!!
(Tutting per chi non lo sapesse è un particolare stile di ballo fatto con le sole manine, o meglio le solo ditine, che contorcendosi tra loro si muovono a ritmo di musica. Una ficata detto tra noi!;))

Okay, so perfettamente che in un’articolo di giornale le considerazioni personali non vanno messe ma ho deciso di fare uno strappo alla regola: Vi consiglio vivamente di aprire il video qui sotto e provare a non sorridere o non ballare o non divertirsi. Fidatevi, diventerà la vostra sveglia quotidiana, la vostra sinfonia preferita e senza accorgervene vi troverete sotto la doccia a canticchiarla e danzare.
A voi crederci o no….il video non scappa!

BOOM CLAP! Al ritmo del cuore

best-new-music-and-video-this-week-june-2014-1124x660-cover

Charli XCX (pseudonimo di Charlotte Emma Aitchison) è la bella cantautrice britannica ventiduenne che ha composto il singolo “Boom Clap” colonna sonora del film “Colpa delle stelle”.

Inutile dire che la canzone,come il film, ha avuto un successo mondiale, sopratutto in Italia dove è al secondo posto, nella classifica stilata da MTV, tra le canzoni più ascoltate del momento.

La giovane cantante, un pò tetra e sconosciuta, dopo la pubblicazione di vari album senza successo, si ripresenta al pubblico in una versione tutta nuova.

Rossetto rosso fuoco, chioma ribelle e quello stile punk che la caratterizzano sono “le chiavi della sua immagine”, ma senza ombra di dubbio, “il battito del suo cuore” è la chiave del suo successo.

Una voce profonda e delicata che lascia il segno e un ritmo travolgente che riesce a strapparti un sorriso.

Si vocifera inoltre che la bella cantante aprirà i concerti della coloratissima e ruggente Katy Perry.

Lei stessa ha affermato, in relazione al film da cui è tratta la colonna sonora, che è un film stupendo, che piange ogni volta che lo vede e che, a discapito della trama romantica e struggente, a lei ha portato fortuna.

Pizza alla CherryVintage!

DSC_0508Ebbene si, pizza! Come probabilmente abbiate capito, non sono una tipa che sta particolarmente attenta alla linea e in fin dei conti come resistere davanti ad una pizza del genere? Fatta in casa poi! Niente occhi al cielo è il mio onomastico gente! E poi, quale modo migliore per accogliere il relax del sabato sera se non con lei? Ammettiamolo, la amiamo tutti e in pochi siamo in grado di resisterle, quindi non comportatevi come i perfettini affamati di dieta e linea, perchè tanto non vi credo e lasciatevi invece cullare dal piacere di questa goduria italiana chiamata PIZZA!!!!!!!So perfettamente che tutti voi sapete come si fa la pizza, ma io voglio lo stesso darvi questa ricetta. E’ una specie di tradizione di famiglia e credetemi l’impasto è sofficissimo. 😉
DSC_0490

INGREDIENTI:

500 g di semola

500 g di farina 0

2 bustine di lievito di mastro fornaio

un cucchiaio di sale

2 cucchiaini di zucchero

500 ml di acqua.

E poi: olio, sugo, mozzarella e condimento a scelta 

DSC_0494DSC_0495

Che dire, BUONA CENA e BUON APPETITO!!!!!!!

Baci, ciliegina!

Rotonda, brava e bella

Meghan-Trainor-Celebrity-Musician-CuteLa giovane e dolce ventenne statunitense Meghan Trainor spopola sul web con il nuovo video della sua canzone “All about the bass”.

Le sue armi vincenti? Melodia orecchiabile, sfondo rosa rigorosamente vintage e un basso di voce che spacca superando tutti gli acuti delle giovani e promettenti cantanti “magre” del momento. La Trainor si presenta infatti in tutto il suo splendore, e in tutte le sue curve, con una canzone che sale in vetta alle classifiche fino ad aggiudicarsi il posto nella top teen di MTV. La canzone mette in risalto tutte le “imperfezioni” delle ragazze grasse, che poi si rivelano delle perfezioni. Lei stessa, scherzando nella sua canzone (scritta da lei in quanto cantautrice)  e afferma: “Ho quel boom boom che tutti gli uomini cercano, tutte le curve giuste nei punti giusti….” per poi aggiungere : “Mia mamma mi diceva di non preoccuparmi del peso, perchè hai ragazzi piace avere un pò di culo a cui aggrapparsi la notte” e critica, quasi come una forma di protesta, le modelle super magre che usano Photoshop per sembrare più attraenti e formose. La sinfonia si presenta dunque come uno scherzoso, ma serio, grido di battaglia per tutte le ragazze che, aimè io per prima, non portano una 32.La canzone però, non punta solo a criticare le ragazze magre per privilegiare quelle grasse, ma cerca di inviare un messaggio ben preciso alle ragazze di oggi, ovvero di accettarsi e amarsi per come si è. Non servono diete e cure che ci portano sull’orlo dell’anoressia per piacere alla gente. Le persone le si conquista con quello che si ha dentro, con il carattere e il carisma e non con il fisico. E lo stesso vale per i ragazzi, perchè se loro ci amano davvero, ameranno anche quel chiletto in più di noi che ci ingrossa le tette e ci rende più “bone delle ragazze stecchino